Linux - where to start

Tutto quello che ha a che fare con GNU/Linux, soprattutto in ambito sistemistico.

Moderators: Federico.Lagni, jurgo, banshee

Linux - where to start

Postby Raistlin » Thu 11 Apr , 2013 9:57 am

Ciao raga,
purtroppo, mi vergono lol, ma non ho mai toccato linux, se non per qualchie stupidagine a lavoro (ad esemppio, verificare con qualche script GIA' FATTO, se l'snmp funziona, vedere i log del router, navigare nelle directory, stop).
Come avete ben capito proprio sono un signor caprone in ambito linux, ma siccome voglio farmi una bella rete a casa con tanto di server per snmp, tacacs, log e quant'altro potrò imparare e implementare per avere una conscenza per lo meno completa su questi argomenti.
Premetto che veramente non ho idea da come poter °installare° (ok so che ap-get basta LOL) modificare file, aggiungerli, verificare etc etc etc... quindi ho veramente bisogno di una guida for dummy :(.
Io mi auguro che qualcuno mi possa illuminare :(.
CCNA® Certified 640-802

CCDA® Certified 640-863

http://www.youtube.com/watch?v=aPtr43KHBGk
User avatar
Raistlin
Network Emperor
 
Posts: 294
Joined: Wed 02 Apr , 2008 7:23 pm
Location: Brno

Re: Linux - where to start

Postby Rizio » Thu 11 Apr , 2013 1:12 pm

Secondo me il punto migliora da cui puoi partire è questo:

http://www.debian.org/releases/stable/installmanual

Considerando l'attuale diffusione io fossi in te mi guarderei una Debian o una Ubuntu (ossia debian derivata -pochissime differenze da quel poco che ho toccato di ubuntu), o una centos/fedora (red hat derivate, come sopra per debian/ubuntu).

Se invece vuoi andare davvero davvero al "nucleo della scienza" e capire i concetti principali guardati una slackware (ci sono ottime guide in rete anche per questa distro). Querst'ultima ha un'approccio molto diverso dalle altre essendo di base un'implementazione linux di sistemi *bsd (Unix, FreeBsd, etc). Ultimamente (dalla versione 12 -una delle ultime su cui ho messo le mani) si è avvicinata alla struttura d'avvio system5 di debian, redhat, etc. però rimane una roccia come implementazione, struttura dell'fs e systema operativo.
L'unico problema di slackware è che ha un unico manteiner di fatto e anni passano anche per lui ;)

Rizio
Si vis pacem para bellum
Rizio
Messianic Network master
 
Posts: 1158
Joined: Fri 12 Oct , 2007 2:48 pm


Return to GNU/Linux

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest